Formato: 14,8x21
Pagine: 196
Colore: B/n
Caratteristiche: Brossurato con alette
Un libro chiarificatore su come i Dogmi della Fede cattolica siano in netta contraddizione con
quanto affermato dalle stesse autorità ecclesiastiche. Due categorie che si dichiarano "depositarie"
delle Verità contenut
e nelle cosiddette "Sacre Scritture". Da una analisi approfondita e da una
lettura minuziosa e onesta del testo biblico, questo volume proverà a ricostruire la genesi dei testi
sacri, analizzando, in particolare, come gli stessi contenuti siano stati artat
amente contraffatti e
contrabbandati nel corso dei secoli al fine di radicare il potere totalitario della Chiesa. Una
rivisitazione ampia e dettagliata di numerose teorie, che trovano giusta ragione in eventi definiti
"straordinari" e che, se davvero così
fossero, farebbero della Bibbia stessa un libro che racconta di
un Dio della guerra e della distruzione.
«Un'indagine sulle Verità nascoste nel Libro più antico del mondo e sulle contraddizioni dei Dogmi
della Fede cattolica.»
Script writer
COSCIA Giovanni