Libro OMAGGIO con una spesa minima di 20€ - Scegli il tuo omaggio
Note per una ricerca corretta
< < Indietro

  
Copertina I Libri di Mamma! n. - La mia terra la difendo. Un ragazzo, una protesta, una scelta di vita, ASS.CULTURALE ALTRINFORMAZIONE
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

La mia terra la difendo. Un ragazzo, una protesta, una scelta di vita

Editore: ASS.CULTURALE ALTRINFORMAZIONE
Collana: I Libri di Mamma!
ISBN: 9788897194033

12,00

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
Data di uscita: 01/11/2012
Formato: 15x21
Pagine: 80
Colore: b/n
Caratteristiche: Brossura cucita
La rabbia e la speranza di un ragazzo innamorato della sua terra. Un viaggio nel cuore della Sicilia per riscoprire la storia di Giuseppe, il ventenne di Campobello di Licata che ha affrontato "il pregiudicato Sgarbi" con una telecamera, due amici e un pacco di volantini.

Ventidue anni, pastore per vocazione, produttore di formaggi per mestiere, cittadino indignato per passione. Il volto di Giuseppe Gatý Ŕ salito agli onori delle cronache nel dicembre 2008 per la contestazione che ha scosso la cittÓ di Agrigento al grido di "Viva il Pool Antimafia!"

Con l'aiuto degli amici e dei familiari di Giuseppe, Carlo Gubitosa e Kanjano hanno scoperto gli scritti, le esperienze e il grande amore per la terra di Sicilia di questo ragazzo, che ha lasciato una ereditÓ culturale preziosa prima di morire a 22 anni per un incidente sul lavoro. Un racconto a fumetti che non cede alle tentazioni del sentimentalismo e della commemorazione sterile, per restituire al lettore tutta la bellezza di una intensa storia di vita che ha molto da insegnarci.

"... quando mi Ŕ arrivata la lettera di Giuseppe, Ŕ stato come ritornare indietro nel tempo. Era tanto che non sentivo parlare di capre girgentane, ero quasi convinto che non esistessero pi¨... che fossero tornate ad abitare nella mitologia da dove erano uscite per un breve periodo solo per venire a trovare me da ragazzino. Giuseppe ha scelto di seguire un sogno e lo ringrazio ancora per averlo voluto condividere con me".

Andrea Camilleri
Link
TitoloDisegnatoreSceneggiatore
La mia terra la difendo. Un ragazzo, una protesta, una scelta di vitaKanjanoCarlo Gubitosa

Gallery