Note per una ricerca corretta
< < Indietro

  
Copertina IN SILENZIO n. - IN SILENZIO, DIABOLO EDIZIONI
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

IN SILENZIO

Editore: DIABOLO EDIZIONI
Collana: IN SILENZIO
Serie: GRAPHIC NOVELS

ISBN: 9788894203721

17,00

Disponibilità: 8 copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
Data di uscita: 05/12/2016
Formato: 17x24
Pagine: 168
Colore: colore
Caratteristiche: brossura con alette
In silenzio è luce, colore, movimento incessante, che si fanno racconto per immagini delle paure e delle emozioni che scuotono l'anima della giovane protagonista.
Può un'escursione trasformarsi in un viaggio intimo nei pensieri più reconditi, alla scoperta di sé? È proprio quello che succede a Juliette. Ha appena finito gli studi e non sa ancora cosa farà dopo. Il suo compagno Luis, di qualche anno più grande, al contrario, lo sa benissimo. Per lui il cinema è tutto, le sue giornate sono ben scandite da lavoro totalizzante e abitudinaria vita di coppia. I due si concedono una parentesi avventurosa nell'estate che, per Juliette, è quella delle grandi decisioni: una discesa nel canyon più selvaggio e incantevole del sud della Francia. Insieme a loro solo un vivace istruttore e una famiglia appassionata di sport estremi. Per Luis il canyoning è un gioco, l'acqua fluisce calma e prevedibile, un po' come la sua vita. Per Juliette no. Per lei è l'inizio di qualcosa. Il torrente rappresenta un'entità sconosciuta e minacciosa in cui l'acqua la assorbe e la sospinge alla scoperta di una parte di sé di cui ignorava l'esistenza, mentre le aspre rocce nascondono imprevedibili insidie che la costringono a guardare negli occhi le sue paure più profonde. La natura, in tutta la sua potenza, diventa così spietata rivelatrice delle correnti che squassano e rimescolano il tormentato fluire delle relazioni umane.
In silenzio racconta la storia intima di una rinascita personale e quella universale del rapporto tra uomo e natura in cui perdere il controllo, a volte, è l'unico modo per ritrovarsi.
Link
Disegnatore Sceneggiatore
Audrey Spiry Audrey Spiry

Gallery