OMAGGIO con una spesa minima di 10€ - Scegli il tuo
Note per una ricerca corretta
< < Indietro

  
Copertina OUTLANDOS n. - OUTLANDOS, GIUDA EDIZIONI
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

OUTLANDOS

Editore: GIUDA EDIZIONI
Collana: OUTLANDOS
ISBN: 9788897980254

15,00

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
Data di uscita: 01/12/2016
Formato: 24 x 24 cm
Pagine: 48
Colore: Colore
Caratteristiche: Spillato
Lune assassine attraversano gli anni. E quali sono gli anni? Sono proprio quelli, quelli in cui tutto cambi˛, e fu per sempre. Bologna '67-'77 Ŕ un concept album che diventa proprio album visivo e non solo sonoro narrativo. I fili di Elena Guidolin, disegnatrice che difficilmente potete incastonare in un'etichetta e che aveva vinto il premio nazionale Reality Draws, ci mostrano che la cittÓ Ŕ in fondo una visione del burattinaio. Il filo scompare, diventa linea di capannone, diventa una corda da saltare che manca. Sono i fili del telefono, che ancora incredibilmente da qualche parte resistono alle onde che avvolgono e non si vedono. Vincenzo Bagnoli, che firma anche i testi delle canzoni, scrive un testo nuovo, ma c'Ŕ anche quello che si pu˛ ascoltare in un progressive rock che cede senza rimproveri al pop. Siamo stati pop? Sicuramente, anche senza volerlo. Allora, dice, non c'erano i nonluoghi. E ora, che ci viviamo dentro, abbiamo bisogno di nuovi fili e linee per arginare l'amnesia emotiva.

Giuda edizioni vi consegna questo cofanetto irriducibile, che diventa una capsula mnemonica che vi potete iniettare negli occhi o infilare nelle orecchie.
Il risultato del laboratorio di Gianluca, realizzato in collaborazione con Enrico Parisio della RUFA-Rome University of Fine Arts , Ŕ sorprendente. Il lavoro dei sette giovani artisti che nei tre giorni di workshop hanno realizzato le tavole con stili e linguaggi molto diversi tra loro, racconta il film reinterpretandolo con segni grafici spesso poetici.

Insomma, un esperimento riuscito che ha intrecciato il progetto di promozione dei giovani creativi, obiettivo principale di Mediterranea 17, con la forza narrativa di Pier Paolo Pasolini. Il tutto orchestrato sapientemente da Gianluca, sorprendente disegnatore dalla sensibilitÓ civile fuori dall'ordinario.


Disponibile con due allegati differenti: cd oppure vinile.
AllegatoLink
Disegnatore
Elena Guidolin

Gallery