Libro OMAGGIO con una spesa minima di 20€ - Scegli il tuo omaggio
Note per una ricerca corretta

Catalogo

Editore:
Collana:
Includi albi non disponibili:
 5 Albi
filtra su numero
  
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

TETRALOGIA DEL MOSTRO

Editore: ALESSANDRO EDITORE
Collana: TETRALOGIA DEL MOSTRO

59,00

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
IL SONNO DEL MOSTRO
All'ospedale Kosevo di Sarajevo, tre neonati vivono i primi giorni di vita su uno stesso letto. Nike è il più grande, ha un giorno in più di Amir e otto più di Leyla. Trentatré anni dopo, Nike, che ha sviluppato una memoria potentissima, ricorda il diciottesimo giorno della sua vita quando, sotto le bombe che avevano scoperchiato il tetto dell'ospedale, giurò di proteggere i suoi due compagni di letto. Ma dove saranno finiti ora Amir e Leyla? Nike decide di abbandonare il proprio lavoro e di mettersi alla loro ricerca. Il mondo è cambiato, un'organizzazione dall'inquietante nome di Obscurantis Order, per metà mafia per metà setta religiosa, si è messa in testa di azzerare il passato culturale dell'umanità. Nike rientra nei loro piani perché potrebbe essere facilmente strumentalizzato. Intanto anche ad Amir e Leyla accadono fatti poco spiegabili. Ci sono voluti anni di attesa per poter gustare una nuova opera di Bilal, ne valeva la pena perché 'Il sonno del mostro', inquietante affresco del nostro futuro e commovente ricordo di un vicino passato, dimostra una volta di più che il fumetto sa raccontare grandi storie, intense, drammatiche e visionarie come altri linguaggi sanno difficilmente produrre. Un capolavoro, finalmente.

32 DICEMBRE
Secondo volume della trilogia iniziata nel 1998 con Il sonno del mostro, 32 DICEMBRE è ambientato nel futuro prossimo del 2027, in un mondo in preda al caos e popolato da esseri viventi spaesati e confusi, alle prese con la violenza ed una inquieta ricerca di identità e di felicità. La manipolazione delle idee e della mente umana, la clonazione, la corruzione del corpo e dell'anima e la decadenza del mondo sono ancora gli argomenti chiave di Bilal che però qui si sofferma soprattutto sul tema dell'amore.
Non è una novità per Bilal, che aveva già tratteggiato l'amore come amicizia indistruttibile e come tenerezza nel Sonno del mostro; ma i cinque anni che separano il completamento di 32 dicembre dal Sonno del mostro hanno cambiato questo sentimento, l'hanno ampliato, dilatato, fino a farne permeare tutto l'episodio.
Sembra essersi addolcito, Bilal, salvo essere ancora più incisivo, tormentato ed agghiacciante proprio perché meno gelido. I freddi colori del primo libro (grigio, blu, rosso e ocra) si arricchiscono qui del bianco che pulisce, che redime e che abbaglia fino a far impazzire e di un verde tenue negli ambienti e nei costumi; a tratti verde brillante, vegetazione ora laddove erano solo deserti e città.
La dolcezza quindi non cambia la visione apocalittica, sempre accompagnata da un sottile amaro umorismo, di un autore che con semplicità e purezza dichiara che "la sua paura più grande è il profondo senso di devastazione che prova nel leggere dentro alle vicende dell'uomo e del pianeta". Una paura comprensibile; un disagio che emerge fortemente dalle pagine di 32 Dicembre.

APPUNTAMENTO A PARIGI
In questo terzo volume Bilal continua l'evoluzione dei suoi personaggi, in un futuro inquietante che ci spinge a riflettere sul nostro presente e sul nostro passato. Nike è a Bangkok, Leila a Belgrado, Amir sul Danubio. Tuttavia si ritroveranno tutti e tre, loro malgrado, in una Parigi irriconoscibile.
In questo magnifico album Bilal va ancora più lontano nel suo universo grafico e onirico. Unico nel suo genere. La storia è complessa, l'universo di Bilal come sempre è ricco nei colori e sontuoso nei disegni. I testi sono molto "lavorati" e fanno riflettere, cosa non molto frequente nel fumetto. Non si resta insensibili di fronte a questo capolavoro. È un lavoro sulla memoria, una memoria che fa male: Sarajevo, l'in¬te¬gra¬¬lismo, la violenza, la tecnologia, il potere, l'amoreů.

QUATTRO?
Quarto e ultimo volume della tetralogia del mostro. Un'opera forte e visionaria, strettamente collegata alla nostra attualità con la sua critica sociale e politica al mondo di oggi. Continua il fascino durevole che esercita Enki Bilal, uno dei grandi maestri del fumetto mondiale, sui suoi lettori che anche qui trovano le loro solite certezze: la bellezza fredda ed irreale delle immagini e le atmosfere cupe e nebbiose come i personaggi della storia. Questa scheda, con prezzo e numero di pagine provvisorio, è fatta senza quasi avere informazioni su questo atteso ultimo libro della "Trilogia del Mostro". Sappiamo solo che Bilal sta lavorando alacremente e che forse questo volume uscirà in tempi brevi. Nessuna notizia è trapelata, tranne la conferma dell'uscita del tomo 4 più ravvicinata al tomo 3 rispetto alle precedenti.
DisegnatoreSceneggiatore
BILAL EnkiBiografiaBILAL EnkiBiografia

Gallery

  
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

BILAL, IL SONNO DEL MOSTRO

Editore: ALESSANDRO EDITORE
Collana: TETRALOGIA DEL MOSTRO - n° 1

21,00
antiquariato Antiquariato

Disponibilità: 0 copieMANCOLISTACONDIVIDISCHEDA
Data di uscita: 07/07/2003
All'ospedale Kosevo di Sarajevo, tre neonati vivono i primi giorni di vita su uno stesso letto. Nike è il più grande, ha un giorno in più di Amir e otto più di Leyla. Trentatré anni dopo, Nike, che ha sviluppato una memoria potentissima, ricorda il diciottesimo giorno della sua vita quando, sotto le bombe che avevano scoperchiato il tetto dell'ospedale, giurò di proteggere i suoi due compagni di letto. Ma dove saranno finiti ora Amir e Leyla? Nike decide di abbandonare il proprio lavoro e di mettersi alla loro ricerca. Il mondo è cambiato, un'organizzazione dall'inquietante nome di Obscurantis Order, per metà mafia per metà setta religiosa, si è messa in testa di azzerare il passato culturale dell'umanità. Nike rientra nei loro piani perché potrebbe essere facilmente strumentalizzato. Intanto anche ad Amir e Leyla accadono fatti poco spiegabili. Ci sono voluti anni di attesa per poter gustare una nuova opera di Bilal, ne valeva la pena perché 'Il sonno del mostro', inquietante affresco del nostro futuro e commovente ricordo di un vicino passato, dimostra una volta di più che il fumetto sa raccontare grandi storie, intense, drammatiche e visionarie come altri linguaggi sanno difficilmente produrre. Un capolavoro, finalmente.
DisegnatoreSceneggiatore
BILAL EnkiBiografiaBILAL EnkiBiografia
  
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

BILAL, 32 DICEMBRE

Editore: ALESSANDRO EDITORE
Collana: TETRALOGIA DEL MOSTRO - n° 2
ISBN: 9788882851804

16,99

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
Data di uscita: 15/09/2003
Attesissimo secondo volume della trilogia iniziata nel 1998 con Il sonno del mostro, 32 DICEMBRE è ambientato nel futuro prossimo del 2027, in un mondo in preda al caos e popolato da esseri viventi spaesati e confusi, alle prese con la violenza ed una inquieta ricerca di identità e di felicità. La manipolazione delle idee e della mente umana, la clonazione, la corruzione del corpo e dell'anima e la decadenza del mondo sono ancora gli argomenti chiave di Bilal che però qui si sofferma soprattutto sul tema dell'amore.
Non è una novità per Bilal, che aveva già tratteggiato l'amore come amicizia indistruttibile e come tenerezza nel Sonno del mostro; ma i cinque anni che separano il completamento di 32 dicembre dal Sonno del mostro hanno cambiato questo sentimento, l'hanno ampliato, dilatato, fino a farne permeare tutto l'episodio.
Sembra essersi addolcito, Bilal, salvo essere ancora più incisivo, tormentato ed agghiacciante proprio perché meno gelido. I freddi colori del primo libro (grigio, blu, rosso e ocra) si arricchiscono qui del bianco che pulisce, che redime e che abbaglia fino a far impazzire e di un verde tenue negli ambienti e nei costumi; a tratti verde brillante, vegetazione ora laddove erano solo deserti e città.
La dolcezza quindi non cambia la visione apocalittica, sempre accompagnata da un sottile amaro umorismo, di un autore che con semplicità e purezza dichiara che "la sua paura più grande è il profondo senso di devastazione che prova nel leggere dentro alle vicende dell'uomo e del pianeta". Una paura comprensibile; un disagio che emerge fortemente dalle pagine di 32 Dicembre.

Di questo albo è possibile vedere il trailer nella sezione "trailer" del nostro sito.
DisegnatoreSceneggiatore
BILAL EnkiBiografiaCHRISTINPierre
  
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

BILAL, APPUNTAMENTO A PARIGI

Editore: ALESSANDRO EDITORE
Collana: TETRALOGIA DEL MOSTRO - n° 3
ISBN: 9788882852535

16,99

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
antiquariatoAntiquariato
€ 9,99 € 16,99 (-41%)

Disponibilità: 1 copia ACQUISTA
Quali sono gli albi in "Offerta"? clicca qui
Data di uscita: 11/11/2000
In questo terzo volume Bilal continua l'evoluzione dei suoi personaggi, in un futuro inquietante che ci spinge a riflettere sul nostro presente e sul nostro passato. Nike è a Bangkok, Leila a Belgrado, Amir sul Danubio. Tuttavia si ritroveranno tutti e tre, loro malgrado, in una Parigi irriconoscibile.
In questo magnifico album Bilal va ancora più lontano nel suo universo grafico e onirico. Unico nel suo genere. La storia è complessa, l'universo di Bilal come sempre è ricco nei colori e sontuoso nei disegni. I testi sono molto "lavorati" e fanno riflettere, cosa non molto frequente nel fumetto. Non si resta insensibili di fronte a questo capolavoro. È un lavoro sulla memoria, una memoria che fa male: Sarajevo, l'in¬te¬gra¬¬lismo, la violenza, la tecnologia, il potere, l'amoreů.
In attesa del quarto volume di questa che inizialmente doveva essere una trilogiaů
DisegnatoreSceneggiatore
BILAL EnkiBiografiaBILAL EnkiBiografia
  
L'immagine è puramente illustrativa, la descrizione dettagliata, qualora si renda necessaria verrà fornita al momento dell'ordine.

QUATTRO?

Editore: ALESSANDRO EDITORE
Collana: TETRALOGIA DEL MOSTRO - n° 4
ISBN: 9788882852689

17,99

Disponibilità: più copieACQUISTACONDIVIDISCHEDA
Ecco finalmente il quarto e ultimo volume della tetralogia del mostro. Un'opera forte e visionaria, strettamente collegata alla nostra attualità con la sua critica sociale e politica al mondo di oggi. Continua il fascino durevole che esercita Enki Bilal, uno dei grandi maestri del fumetto mondiale, sui suoi lettori che anche qui trovano le loro solite certezze: la bellezza fredda ed irreale delle immagini e le atmosfere cupe e nebbiose come i personaggi della storia. Questa scheda, con prezzo e numero di pagine provvisorio, è fatta senza quasi avere informazioni su questo atteso ultimo libro della "Trilogia del Mostro". Sappiamo solo che Bilal sta lavorando alacremente e che forse questo volume uscirà in tempi brevi. Nessuna notizia è trapelata, tranne la conferma dell'uscita del tomo 4 più ravvicinata al tomo 3 rispetto alle precedenti.
DisegnatoreSceneggiatore
BILAL EnkiBiografiaBILAL EnkiBiografia

Conserva i tuoi fumetti

Sono disponibili buste con adesivo, cartoncini, magic card box, scatole per tutti i fumetti: comics, manga, bonelli, etc.
Vedi gli articoli